martedì 22 ottobre 2013

Uova Marie-Louise



Non chiedetemi perché si chiamino così, non lo so proprio! Ma Marie-Louise…CLAPCLAP…brava!
BUONE,  SANE (moderando il formaggio) e VELOCI…praticamente il desiderio proibito di ogni persona impegnata!
La ricetta l’ho scoperta sul libro di Ginette Mathiot (vi interessa? Ecco qui quello che penso del libro e la prima ricetta che ho provato), non l’avevo mai sentita!
Non sono per nulla pesanti e è la perfezione mangiarle con una fetta di pane tostato!!!

INGREDIENTI:


        1 uovo

        1 fetta di pane integrale

        20 g di Emmental grattugiato

        1 pizzico di sale

Tutto qui? Oh yes!

Battere a neve ferma l’albume con un pizzico di sale.


Prendete un piatto da forno e foderatelo di carta da forno.

Versateci sopra l’albume dandogli un aspetto compatto e fate con un cucchiaio una fossetta nel mezzo.

Nel mezzo mettete il tuorlo (che non si deve rompere!).


Un pizzico di sale (per gli amanti della noce moscata anche un pizzico di questa), spolverate sopra il formaggio e infornate a 190°C per 10-15 minuti (il tempo che il formaggio si sciolga e prenda un po’ di colore.

Servite sulla fetta di pane con della verdura come contorno.



3 commenti:

  1. Ciao! Passa sul mio blog c'è un piccolo regalo per te! Ti aspetto!! :)
    http://ajoapappai.blogspot.it/2013/11/premio-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, bellissima ricetta! Se hai tempo passa da me e partecipa al link party La Domenica in Compagnia
    Ti aspetto
    Nina

    RispondiElimina
  3. Ciao Giu e grazie di essere passata dal mio blog! non sono stata molto assidua ultimamente ma sono contentissima che anche tu puoi capire quei piccoli disastri che a volte succedono in cucina... il tuo blog è carinissimo e queste uova sono veramente scenografiche! a presto!! :)

    RispondiElimina